HOME PAGE Glossario Finanza

 Home | PrestitiOnline | Carte di Credito | MutuiOnline | Quotazioni Borsa | Quotazione Metalli & + | Assicurazioni | Fondi Comuni
 Aggiungi il Glossario di Economia & Finanza nel tuo Sito Gratis

Lettera E quarta parte - vocabolario economia - traduzione significato e definizione di Enterprise Value eurobbligazioni eurobond ex coupon ex dividendo data ev/sales ev/ebit ev/ebitda ev/revenue

Lettera E: 1 - 2 - 3 - 4


Traduzione, Significato & Definizione di:

EV - Sigla di Enterprise Value: Traduzione e significato di valore dell'impresa. È una misura del valore che il mercato attribuisce ad una società. La formula di calcolo è data dalla somma della capitalizzazione e dell'indebitamento finanziario netto. Se una società non presenta indebitamento la formula di calcolo dell'enterprise value o ev viene data sempre dalla capitalizzazione sommata però alla liquidità netta.

EV/SALES: Il significato di ev/sales ratio è quella in base alla quale trattasi di uno dei principali multipli che viene utilizzato per la valutazione di una società non ancora in grado di generare utili. Grazie alla ev sales multiple valuation si fornisce una valutazione sintetica delle potenzialità di crescita futura dell'impresa che viene calcolata come il rapporto tra il valore dell'impresa (ev) e il fatturato (sales) della medesima società. Come tutte le ev/... è soggetta ad interpretazione.

EV/EBIT: Il significato di ev/ebit ratio è un multiplo utilizzato per valutare la convenienza relativa di un investimento. La formula di calcolo del ev ebit multiple è quella del rapporto tra il valore dell'impresa (ev) e il reddito operativo (ebit) da essa prodotto.

EV/EBITDA: Anche l'ev/ebitda multiple valuation è utilizzato per valutare la convenienza di un investimento. La formula per il relativo calcolo è quella del rapporto tra valore dell'impresa (ev) e il margine operativo lordo (ebitda) dell'impresa stessa. Ev ebit vs ev ebitda ratio interpretation? Il rapporto ev/ebitda è sempre preferibile al multiplo ev/ebit qualora si vogliano confrontare imprese che devono supportare carichi di ammortamenti altrimenti non confrontabili.

EV/REVENUE: La traduzione e il significato di revenue è quello di "ricavi". Di conseguenza, la ev/revenue ratio valutation è uno dei tanti multipli per valutare il valore di un'impresa. Nel caso del ev revenue trattasi del rapporto tra valore dell'impresa (ev) e i ricavi (revenue). La ev/revenue interpretation? ovvero ev/revenue vs ev/ebitda? A differenza di altri rapporti e multipli il confronto tra ev/revenue ed ev/ebitda andrà fatto in base al core business della società nonchè ai suoi competitor.


EUROBBLIGAZIONI - OBBLIGAZIONI IN EURO - EUROBOND: E' una obbligazione di medio-lungo termine emessa in un paese diverso da quello dell'emittente, in valuta estera, collocata sul mercato finanziario europeo da consorzi di banche.

EX CEDOLA - EX COUPON: La definizione di quotazione ex cedola o ex coupon nel linguaggio borsistico significa un titolo che viene venduto privo della cedola e quindi viene quotato come titolo a sconto. In genere i titoli ex cedola sono riferiti ai titoli a reddito fisso.

EX DIRITTI - EX RIGHTS PRICE: Espressione borsistica che indica un titolo azionario venduto senza il diritto a sottoscrivere azioni di nuova emissione.

EX DIVIDENDO DATA: La definizione di ex dividendo data è una locuzione con la quale si indica che un titolo viene venduto senza il diritto a percepire il dividendo maturato in quanto già conferito al possessore precedente.

EX WARRANT: Titolo azionario e/o obbligazionario che è stato privato del warrant e quindi viene quotato a un prezzo che sconta l'assenza di tale diritto. Al contrario, se il prodotto finanziario (azione od obbligazione che sia) reca la nomenclatura di cum warrant vuol dire che a quel prodotto è stato abbinato un warrant. Correlate: guida ai covered warrant

EXPOSURE AT DEFAULT - EAD: La definizione di exposure at default o acronimo di EAD è quella di un indicatore o modello che misura il rischio di esposizione, previsto dall'Accordo di Basilea II relativo al rischio di credito, misurato dal momento in cui si verifica lo stato di insolvenza da parte del cliente debitore. Trattasi di posizioni debitorie in o fuori bilancio, definite come l'esposizione attesa della facility al momento del default del debitore. Sono legittimate a stimare l'EAD solo le banche che soddisfano i requisiti per l'adozione dell'approccio IRB Advanced.




 Home | PrestitiOnline | Carte di Credito | MutuiOnline | Quotazioni Borsa | Quotazione Metalli & + | Assicurazioni | Fondi Comuni

Iaconet.com® è registrato - Copyright - Tutti i diritti riservati - Per info: e-mail - Il sito NON è responsabile delle definizioni riportate nel dizionario finanziario - Siete pregati di leggere le nostre avvertenze & condizioni di utilizzo