HOME PAGE Glossario Finanza

 Home | PrestitiOnline | Carte di Credito | MutuiOnline | Quotazioni Borsa | Quotazione Metalli & + | Assicurazioni | Fondi Comuni
 Aggiungi il Glossario di Economia & Finanza nel tuo Sito Gratis

Glossario finanziario lettera O quinta parte - traduzione significato e definizione di overcollateralization overperformance oversold overlending overborrowing oneri accessori

Lettera O: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9


Significato & Definizione di:

OVERCOLLATERALIZATION: La traduzione di overcollateralization è quella di sovracollateralizzazione o sovragaranzia. Per definizione è quel meccanismo in base al quale si differisce il pagamento del prezzo della cessione. Costituisce una formula di garanzia aggiuntiva dell'operazione di securitization.

OVERNIGHT POSITION - POSIZIONE OVERNIGHT: Trattasi di una posizione in acquisto o vendita che un investitore detiene su un titolo, da un giorno all'altro cioè rimane aperta durante la notte, da un giorno lavorativo a un altro. Le posizioni aperte overnight espongono l'investitore ai rischi di oscillazioni di prezzo del titolo che possono verificarsi nello stesso arco temporale. Può essere una posizione short (vendita allo scoperto ribassista) o long (posizione rialzista) overnight.

OVERPERFORMANCE: La traduzione di overperformance nel lessico finanziario è quella di "oltre la normale resa o resa superiore". La definizione di overperformance è anzitutto il rendimento differenziale positivo di un investimento rispetto ad un indice preso a riferimento. Ad esempio, un certo indice ha reso il 5% ma il titolo X incluso nel predetto indice ha reso il 10% vuol dire che il titolo X è overperformante rispetto all'indice che lo incorpora. Un altro significato di overperformance si ha nel settore del risparmio gestito (fondi comuni), nel quale la commissione di overperformance rappresenta un premio incassato dal gestore per aver superato, battuto l'andamento medio del fondo gestito. Se, all'opposto, il rendimento è invece negativo si parla di underperformance.

OVERSOLD - IPERVENDUTO: La traduzione di oversold è quella di ipervenduto o venduto troppo mentre il significato di oversold indicator è utilizzato in analisi tecnica per definire una situazione in cui il prezzo di un titolo è sceso molto rapidamente e, quindi, ci si attende un apprezzamento delle quotazioni. L'oversold appresenta un segnale di acquisto. L'ipervenduto, così come l'ipercomprato, non è una condizione oggettiva, ma è il frutto di una valutazione che, per quanto guidata da uno strumento "tecnico", resta pur sempre discrezionale.


OVERLENDING - UNDERLENDING: L'overlending è la tendenza dei mercati finanziari (banche, in particolare) ad esagerare nel fare prestiti all'economia produttiva (overlending, appunto) nei periodi di crescita economica. Viceversa, l'underlending, rappresenta il persistente rifiuto di finanziare l'economia, proprio quando si intravvedono difficoltà, il che fa ancor di più precipitare o aggravare lo scoppio delle crisi economiche.

OVERBORROWING: La traduzione di overborrowing è quella di sovraindebitamento. Mentre l'overlending è l'eccesso di prestiti concessi, l'overborrowing specularmente rappresenta l'eccesso di prestiti contratti da uno o più soggetti econonici (privati ed imprese). Un esempio di overborrowing fu quello che innescò la crisi dei mutui sub-prime del 2008.

ONERI ACCESSORI: La definizione o significato di oneri accessori, in inglese incidental expenses, è quella di quei costi in aggiunta all'acquisto di un certo bene o servizio principale. I più noti oneri accessori sono le spese extra da sostenere per l'accensione e/o la sostituzione di un mutuo, in particolare: a) di istruttoria pratica, da pagare alla banca, la cui entità varia da istituto a istituto. Può trattarsi di un compenso fisso o proporzionale all'ammontare del mutuo erogato con importi minimi e massimi; b) notarili, da pagare direttamente al notaio; c) di perizia, da liquidare direttamente al tecnico che effettua la valutazione dell'immobile; d) di imposta sostitutiva, dovuta allo stato nella misura dello 0,25% (prima casa) o del 2% (seconda casa) dell'importo erogato; e) assicurazione contro incendio, scoppio o fulmine del fabbricato. Correlate: calcola convenienza sostituzione e/o surroga mutuo Nel caso in cui il bene o servizio da acquistare sia oggetto di finanziamento, gli oneri accessori vengono inclusi nel calcolo del taeg (o isc nei mutui). Informazioni più dettagliate su differenza + calcolo tan taeg isc




 Home | PrestitiOnline | Carte di Credito | MutuiOnline | Quotazioni Borsa | Quotazione Metalli & + | Assicurazioni | Fondi Comuni

Iaconet.com® è registrato - Copyright - Tutti i diritti riservati - Per info: e-mail - Il sito NON è responsabile delle definizioni riportate nel dizionario finanziario - Siete pregati di leggere le nostre avvertenze & condizioni di utilizzo